Associazione di giornalismo investigativo
Open Source Intelligence
   
Istbal

In vendita il primo manuale di Open Source Intelligence italiano

Leonida Reitano

Esplorare Internet. Manuale di investigazioni digitali e Open Source Intelligence

Minerva Edizioni

Intervista a Rai News 24: https://goo.gl/5wi6TF


L'analisi di fonti aperte o OSINT in inglese è una metodologia insegnata in ambito intelligence al fine di potenziare strumenti e modalità di ricerca delle informazioni online.

L'OSINT utilizza diverse fonti di informazioni fra cui:
mezzi di comunicazione — giornali, riviste, televisione, radio e siti web;
dati pubblici — rapporti dei governi, piani finanziari, dati demografici, dibattiti legislativi, conferenze stampa, discorsi, avvisi aeronautici e marittimi;
file multimediali - video, audio, fotografie e mappe. In particolare fotografie satellitari disponibili in Internet (ad esempio Google Earth).

Da questi dati apparentemente accessibili a tutti è possibile ricavare informazioni di notevole rilievo investigativo. La chiave di questa capacità è nel metodo utilizzato e negli strumenti logici e software adoperati per trasformare quello che è accessibile a tutti in quello che è interpretabile da pochi.

Il nostro corso consiste in un adattamento ai fini e agli interessi della professione giornalistica di questa metodologia.

 

Durante il corso verranno spiegati metodi e strumenti relativi ai seguenti skills:

  1. individuazione di nomi e società collegati a nomi di dominio. Bypass dei meccanismi di whois privacy, analisi delle utility di rete per controllare percorsi di rete, server, geolocalizzare ip;

  2. investigare siti web attraverso gli operatori avanzati di Google (Google Hacks) e specifici DNS tools;

  3. analizzare e tracciare profili personali e societari attraverso l'uso dei registri pubblici: camera di commercio, anagrafe, catasto, etc.;

  4. sviluppare analisi di contesto e report investigativi;

  5. utilizzare database strutturati per l'OSINT;

  6. applicare schemi valutativi alle informazioni trovate su internet e modelizzazione attraverso grafici di collegamento e mappe concettuali;

  7. utilizzare gli strumenti software per l'analisi del deep web e delle darknet;

  8. utilizzare gli strumenti software per la tutela del proprio anonimato e per eseguire ricerche osint in modalità sicura.

 

 

 

 

 

Presentazione
Iscrizione
L'AGI
L'istruttore
I giudizi sul corso
Clienti
Calendario
Contatti
Membri del
Iscriviti alla mailing list
Email:
 Gruppo Facebook AGI
Il nostro gruppo su Facebook