Associazione di giornalismo investigativo
Open Source Intelligence
   
Corso di Open Source Intelligence

 

L'istruttore

 

Dottore di ricerca in sociologia della comunicazione e McLuhan fellow dal febbraio 2003. Ha lavorato nel campo del webpublishing curando lo sviluppo di diversi siti web presso la Free Lance International Press e presso il Laboratorio di Informatica e Didattica della storia dell'università La Sapienza di Roma. Presso la Facoltà di Sociologia di Urbino ha insegnato nel modulo di editoria e internet e nel modulo di e-learning.

Ha svolto attività di project manager presso il Consorzio NETTUNO e di coordinatore per il Master di e-learning Management e di giornalismo investigativo organizzati dall'Università di Urbino.

Dal 2007 è Presidente dell'Associazione di Giornalismo Investigativo e svolge attività di ricerca e di didattica nell'ambito delle metodologie legate al giornalismo d'inchiesta. Nel 2009 ha frequentato la Summer School del Center for Investigative Journalism di Londra diplomandosi come esperto di Computer Assisted Reporting (CAR) analisi di fonti aperte su Internet (OSINT) e e sicurezza informatica per giornalisti. Nel 2011 ha frequentato il corso di Web Investigator organizzato dal Center for Investigative Journalism di Londra. Nel maggio 2012 ha frequentato uno dei migliori corsi internazionali di Open Source Intelligence: il corso di OSINT Methods and Training organizzato da Arno Reuser (Responsabile dell'unità di Osint dell'Intelligence Olandese) e Jane's International una delle società private di intelligence tra le più quotate a livello mondiale.

Tra le attività di inchiesta da lui condotte spicca l'inchiesta Toxic Europe vincitrice del Premio Ilaria Alpi e sviluppata con le tecniche insegnate nel corso.

Attualmente si occupa di giornalismo d'inchiesta, geopolitica e studi sui new media.

Tra le sue pubblicazioni:

Spy Attack: come aziende, servizi segreti e hacker possono violare la nostra privacy

in corso di pubblicazione.

Esplorare Internet. Manuale di investigazioni digitali e Open Source Intelligence, Bologna, Minerva, 2014.

Scenari digitali in “L'editoria in Italia”, Liguori, Napoli 2005.

Oltre il Novecento: l'avvento della ciberpolitica in “Mediazioni”

(a cura di Antonio Tursi), Costa&Nolan, Milano, 2005.

Poly-spheres a Rhizomatic Model for e-Learning Communities in “Mobile Technology for European Integration and Growth, (a cura di P. Gawrysiak e R. Rogalski), Most Press, Warsaw (Poland) 2005.

Sobre la acceleration cultural, (traduzione) in Francisco Martínez y Mª Paz Prendes (a cura di), “Nuevas Tecnologías y Educación”, Prentice Hall, Madrid, 2004.

Ergonomia del Web, Tesi di dottorato, Urbino, 2003.

Profezie del corpo cyborg, in “Mutazioni”, (a cura di Giovanni Ragone e Fabio Tarzia), Liguori, Napoli, 2003.

 

 

 

Presentazione
Iscrizione
L'AGI
L'istruttore
I giudizi sul corso
Clienti
Calendario
Contatti